Consultazione e prestito

Orari

Consultazione libri e periodici 
Per libri e periodici collocati nelle sale a scaffale aperto la consultazione è libera e senza limitazioni per tutti gli utenti. Vedi lo schema delle sezioni di libri a scaffale aperto
Per la consultazione di libri e periodici collocati nei depositi o a consultazione riservata è necessario fare una richiesta on-line e, quindi, l'iscrizione alla biblioteca anche solo come Visitatore.

Richiesta
Le modalità di richiesta di consultazione variano a seconda della tipologia dei documenti e della loro collocazione:

. Libri collocati nei depositi: individuato il libro di interesse sulla piattaforma di ricerca integrata Primo e verificata la disponibilità sul Catalogo del polo SBN di Venezia, inoltrare la richiesta on-line cliccando su Richiesta di prestito, previa autenticazione. Per il ritiro rivolgersi al bancone Consultazione e prestito.
. Libri disponibili per sola consultazione interna collocati in Sala di consultazione riservata e in Sala collezioni speciali: individuato il libro di interesse su Primo e verificata la disponibilità sul Catalogo del polo SBN di Venezia, inoltrare la richiesta on-line cliccando su Richiesta di consultazione, previa autenticazione. Per il ritiro rivolgersi al personale delle rispettive sale. Sono disponibili in pochi minuti.
. Periodici collocati nei depositi: rivolgersi al bancone Consultazione e prestito e compilare l'apposito modulo cartaceo, specificando il titolo del periodico, l'anno e il numero richiesto.
. Periodici a consultazione riservata collocati in Sala periodici (annate antecedenti al 1970) o in Sala di consultazione riservata: rivolgersi al personale di sala e compilare l'apposito modulo cartaceo, specificando il titolo del periodico, l'anno e il numero richiesto. Sono disponibili in pochi minuti.

Il prelievo di libri e periodici collocati nei depositi avviene ad orari fissi, ogni quarto d'ora. Sono quindi disponibili, in media, entro 20 minuti presso il bancone Consultazione e prestito e riservati a nome dell'utente fino alla chiusura del servizio.

Quantità e durata
Fino a 5 libri e 5 fascicoli di periodico per volta, per tutti gli utenti. La richiesta è ripetibile. I documenti devono essere ritirati entro lo stesso giorno in cui è stata inviata la richiesta o, qualora la biblioteca sia chiusa, entro il primo giorno successivo di apertura. La consultazione ha durata giornaliera e la restituzione dei documenti deve avvenire tassativamente entro l'orario di chiusura della biblioteca o delle rispettive sale in cui i documenti sono collocati. Per la consultazione dei documenti riservati è richiesto il deposito di un documento di identità, che sarà riconsegnato all'utente al momento della restituzione dei materiali consultati. Si consiglia di cancellare le richieste di consultazione ancora valide, ma che non interessano più, accedendo al proprio spazio personale, sul Catalogo del polo SBN di Venezia. Ogni giorno il sistema provvede automaticamente alla cancellazione delle richieste dei documenti non ritirati entro l'orario di chiusura del servizio di consultazione e prestito. 

Consultazione tesi di laurea
Le tesi di laurea si consultano in Sala di consultazione riservata, sia quelle in formato cartaceo che quelle in formato digitale, fino a un massimo di 5 per volta. La richiesta deve essere rivolta direttamente al personale di sala, compilando l'apposito modulo cartaceo. E’ necessario il deposito di un documento di identità, che sarà riconsegnato all'utente al momento della restituzione. E' richiesto anche il deposito temporaneo di smartphone, tablet e di ogni altro apparecchio atto alla fotoriproduzione.
Le tesi sono ricercabili attraverso Primo oppure attraverso il catalogo Tesi. I dati descrittivi del catalogo sono accessibili a tutti gli utenti che effettuano la ricerca, mentre l'accesso ai documenti è regolato dall'opzione scelta dai laureandi al momento della consegna della tesi. In quanto documenti inediti, le tesi sono escluse dal prestito e non possono essere riprodotte in alcun modo, secondo quanto stabilito dalla vigente normativa sul diritto d'autore, se non dietro esplicita e formale autorizzazione dell'autore (o degli autori, se più di uno), da far pervenire alla biblioteca anche via e-mail all'indirizzo infobiblioteche @ iuav.it. Scarica il modulo per la richiesta. [maggiori informazioni]

Consultazione video

Consultazione cartografia

Consultazione archivi di architettura


 

Prestito
Per accedere al prestito è necessaria l'iscrizione alla biblioteca. 
Il prestito prevede diritti e limitazioni diverse, per quantità e durata, a seconda delle specifiche caratteristiche di ciascuna collezione e della categoria di appartenenza dell'utente, così come previsto dalla Carta dei servizi.
Di norma sono escluse dal prestito le opere antiche, rare e di pregio, i periodici, le tesi e tutti i documenti disponibili per sola consultazione interna o non disponibili.
L'utente può registrare il prestito al bancone Consultazione e prestito o direttamente nella sale dove sono collocati i libri, presentando la Carta Iuav (utenti interni) o la tessera della biblioteca (utenti esterni).
Il prestito è personale e deve essere effettuato dall'interessato in prima persona.

Richiesta
Le modalità di richiesta di prestito variano a seconda della collocazione dei documenti:

Libri collocati nei depositi: individuato il libro di interesse sulla piattaforma di ricerca integrata Primo e verificata la disponibilità sul Catalogo del polo SBN di Venezia, inoltrare la richiesta on-line cliccando su Richiesta di prestito, previa autenticazione.
. Libri di moda (collocazione D-BIBLIO), temporaneamente collocati in Sala di consultazione riservata: sono in distribuzione presso la sala stessa e disponibili entro pochi minuti dalla richiesta on-line.
. Libri collocati nella Sala collezioni speciali: possono essere prelevati dallo scaffale direttamente dall'utente e registrati autonomamente tramite la postazione di Autoprestito che si trova nella sala, senza necessità di inoltrare preventivamente la richiesta on-line.

Il prelievo dei libri collocati nei depositi avviene ad orari fissi, ogni quarto d'ora. Sono quindi disponibili, in media, entro 20 minuti presso il bancone Consultazione e prestito e riservati a nome dell'utente fino alla chiusura del servizio.
Il numero delle richieste di prestito è pari al numero dei prestiti consentiti per ogni categoria di utente, aumentato del numero delle consultazioni previste (5). I libri richiesti in prestito devono essere ritirati entro lo stesso giorno in cui è stata inviata la richiesta o, qualora la biblioteca sia chiusa, entro il primo giorno successivo di apertura. Si consiglia di cancellare le richieste di prestito ancora valide ma che non interessano più accedendo al proprio spazio personale, sul Catalogo del polo SBN di Venezia. Ogni giorno il sistema provvede automaticamente alla cancellazione delle richieste dei documenti non ritirati entro l'orario di chiusura del servizio.
Il servizio di richiesta di prestito non è disponibile per i visitatori esterni abilitati per 1 solo giorno.

Vedi lo schema delle sezioni di libri a scaffale aperto o collocati nei depositi

Quantità
Il numero dei prestiti varia a seconda della categoria di utente:

Studenti Iuav, Alumni e partecipanti a progetti in convenzione con Iuav: fino a 5 prestiti per volta
. Docenti, ricercatori, docenti a contratto, collaboratori alla didattica, visiting professor, dottorandi, studenti master, personale tecnico-amministrativo Iuav, docenti e personale tecnico-amministrativo collocato a riposo: fino a 10 prestiti per volta
. Partecipanti ai workshop estivi Iuav, iscritti alla VIU, utenti dell'Università Ca' Foscari di Venezia, dell'Università degli Studi di Padova e delle altre università del Veneto, docenti esterni e tutti gli altri utenti esterni non rientranti in altre tipologie: fino a 2 prestiti per volta

Durata
La durata dei prestiti varia a seconda della categoria di utente:

Studenti Iuav, Alumni, partecipanti a progetti in convenzione con Iuav, partecipanti ai workshop estivi Iuav, iscritti alla VIU, docenti esterni e tutti gli altri utenti esterni non rientranti in altre tipologie: fino a 15 giorni
Docenti, ricercatori, docenti a contratto, collaboratori alla didattica, visiting proessor, dottorandi, studenti master, personale tecnico-amministrativo Iuav, docenti e personale tecnico-amministrativo collocato a riposo, utenti dell'Università Ca' Foscari di Venezia, dell'Università degli Studi di Padova e delle altre università del Veneto: fino a 30 giorni.

Preavviso di scadenza 
5 giorni prima della scadenza un'e-mail di preavviso ricorda all'utente di restituire o rinnovare il prestito.

Restituzione
I libri presi in prestito devono essere restituiti nel punto di servizio dove è stato registrato il prestito (bancone Consultazione e prestito, postazione di Autoprestito in Sala collezioni speciali, al personale della Sala di consultazione riservata). Per la restituzione non è necessaria la tessera della biblioteca e può essere effettuate anche da terzi, senza bisogno di deleghe formali.

Rinnovo
Il prestito è rinnovabile on-line dallo spazio personale dell'utente, sul Catalogo del polo SBN di Venezia, a partire dal quinto giorno prima della scadenza e non oltre la stessa, solo in assenza di prenotazioni da parte di altri utenti. Si può chiedere il rinnovo anche contattando la biblioteca, per telefono (041 2571104) o per e-mail (prestitobc @ iuav.it). E' possibile effettuare un solo rinnovo per ogni documento.
Per gli utenti dell'Universita Ca' Foscari di Venezia e delle altre Università del Veneto e i partecipanti ai workshop estivi Iuav non è previsto il rinnovo. 

Solleciti
Se alla scadenza il libro non è stato restituito il sistema provvederà ad inviare e-mail di sollecito. La mancata restituzione dei libri in prestito dopo 5 solleciti attiva nei confronti dell’utente gli opportuni provvedimenti al fine del reintegro di una copia identica a quella non restituita, come previsto dalla Carta dei servizi.

Sospensione dal servizio
A partire dal primo giorno di ritardo l'utente è automaticamente  disabilitato dal servizio e non può effettuare nessuna nuova operazione di consultazione e prestito finché non avrà restituito tutti i documenti e finché non sarà trascorso il periodo di sospensione in cui è incorso. Il periodo di sospensione è pari ai giorni di ritardo (dal conteggio sono esclusi i giorni in cui la biblioteca è chiusa). Durante il periodo di sospensione è possibile solo consultare libri e periodici a scaffale aperto.

Situazione lettore
Nello spazio personale, sul Catalogo del polo SBN di Venezia, l'utente può sempre controllare le operazioni che lo riguardano, sia quelle in corso che quelle concluse: consultazioni o prestiti in atto e le relative scadenze, le richieste e le prenotazioni effettuate.

Prenotazione di documenti in prestito
Dal Catalogo del polo SBN di Venezia è possibile prenotare un libro che al momento non è disponibile perché in prestito: individuato il documento di interesse, cliccare su Prenotazione, previa autenticazione. La prenotazione non può garantire la sicura disponibilità del documento per il giorno previsto per il rientro, poiché questo potrebbe essere restituito in ritardo. I documenti saranno disponibili e riservati a nome dell'utente per 3 giorni a partire dal giorno di ricevimento della e-mail di notifica dell'avvenuto rientro del libro. I documenti devono essere ritirati al bancone Consultazione e prestito o presso le rispettive sale in cui sono collocati. Si consiglia di cancellare le richieste di prenotazione ancora valide che non interessano più accedendo al proprio spazio personale, sul Catalogo del polo SBN di Venezia. Il numero delle prenotazioni è pari al numero dei prestiti consentiti per ogni categoria di utente. Lo stesso utente non può effettuare contemporaneamente più di una prenotazione su un medesimo documento. Sono ammesse fino a 2 prenotazioni da parte di utenti diversi, in coda su uno stesso documento. Il servizio di prenotazione non è disponibile per i visitatori esterni abilitati per 1 solo giorno.

Furto o smarrimento 
Se l'utente si accorge di aver perso un libro che aveva in prestito o di averne subito il furto, deve segnalarlo al più presto alla biblioteca, anche via mail a infobiblioteche @ iuav.it. Il libro deve essere ricomprato dall'utente. Se l'opera è fuori commercio, su indicazioni precise dei bibliotecari del Servizio acquisizioni, l'utente provvederà ad acquistare un'opera di interesse per la biblioteca corrispondente al valore economico del libro smarrito. La registrazione del prestito verrà cancellatoa solo dopo l'avvenuto riacquisto. L'eventuale sospensione sarà rimossa o ridotta solo se la segnalazione di furto o smarrimento sarà tempestiva e il riacquisto immediato.
Ciascun caso verrà comunque valutato singolarmente.

Per ulteriori informazioni di dettaglio consultare la Carta dei Servizi