Sala collezioni speciali

La sala è ubicata al 4. piano. L'accesso è libero, destinato in particolare allo studio e alla lettura dei libri delle ex biblioteche dipartimentali selezionati per lo scaffale aperto.

Orari di apertura

Consultazione e prestito

Collezioni

I libri delle seguenti sezioni, collocati per materia secondo il sistema della Classificazione Decimale Dewey, sono direttamente accessibili a scaffale aperto e disponibili per la consultazione e il prestito, anche senza richiesta on-line. Nella sala è disponibile una postazione self-check (autoprestito), attraverso la quale gli utenti possono autonomamente registrare il prestito o la restituzione dei libri della sala.

  • CONS ENC: sezione di enciclopedie e dizionari (solo in consultazione)
  • PLANNING: ampia raccolta interdisciplinare di opere relative agli ambiti di studio più caratterizzanti della pianificazione urbanistica e territoriale
  • VENETO: raccolta locale, comprendente opere che trattano argomenti con un legame significativo e diretto con la realtà e la cultura locale della città di Venezia, del suo territorio e del Veneto
  • PVS: raccolta altamente specializzata relativa alle politiche urbane e alle condizioni socio-economiche dei Paesi in via di sviluppo
  • S-CONS-ARTI: sezione di libri dedicata alle arti
  • S-CONS-MO: monografie di artisti e architetti
  • S-CONS-ROM: sezione di monografie sulla storia, l'arte e l'architettura di Roma
  • S-CONS-STO: raccolta di libri dedicata in gran parte alla storia e in parte alla geografia
  • S-CONS VE: raccolta di libri dedicata alla storia, alla storia dell'arte e architettonica della città di Venezia

La Sala collezioni speciali ospita anche le seguenti sezioni, non direttamente disponibili a scaffale aperto e collocate per formato bibliometrico:

  • RISCIA: raccolta di libri rari e di pregio o in precario stato di conservazione
  • NARDOCCI: libri facenti parte del Fondo Nardocci
  • ASTENGO: libri facenti parte del Fondo Astengo

I libri delle sezioni ASTENGO e RISCIA non sono ammessi al prestito e possono essere consultati solo all'interno della sala, previa richiesta al personale e il deposito di un documento di identità.
I libri della sezione NARDOCCI sono disponibili anche per il prestito.

Nella legenda affissa nella Sala sono elencati i principali rami disciplinari in cui si articolano le collezioni, delimitati in campi cromatici che ne facilitano il reperimento a scaffale da parte dell’utente.
La legenda fa riferimento alla planimetria della Sala i cui colori identificano scaffali o parti di scaffali contenenti i libri attinenti al medesimo ambito disciplinare.